Skip to content
Spiagge più pulite d'Italia

Popolare: Le spiagge più pulite d’Italia 2020: Liguria

Spiagge più pulite d'Italia

Le spiagge più pulite della Liguria riceveranno la maggior parte delle bandiere blu della Fondazione per l'Educazione Ambientale nel 2020

Le spiagge più pulite d’Italia: la Fondazione per l’educazione ambientale (FEE) è la più grande organizzazione di educazione ambientale al mondo con membri in 77 paesi. Attraverso i nostri cinque programmi innovativi, per consentire alle persone di intraprendere azioni significative e mirate per contribuire a creare un mondo più sostenibile.

La leggendaria Bandiera Blu è una delle eco-etichette volontarie più riconosciute al mondo per le spiagge, i porti turistici e gli operatori più puliti dei turisti sostenibili in barca. Al fine di qualificarsi per la bandiera blu, una serie di rigorosi criteri ambientali, educativi, di sicurezza e di accessibilità devono essere soddisfatti e soddisfatti.

Ambientale

Al centro degli ideali del programma bandiera blu è quello di collegare il pubblico con l’ambiente circostante e incoraggiarli a saperne di più sull’ambiente circostante. È quindi necessario offrire e promuovere attività di educazione ambientale, nonché una visualizzazione permanente di informazioni rilevanti per il sito, in relazione alla biodiversità, agli ecosistemi e ai fenomeni ambientali.

Mille grazie ai nostri numerosi membri e genitori adottivi di alberi biologici! Grazie anche a te, le spiagge della Liguria, le spiagge più pulite d’Italia, meritano questo grande premio!

Dopo tutto, la nostra grande area biologica si trova direttamente sopra la costa e contribuisce a questo grande sviluppo con la sua agricoltura sostenibile. Per noi è una grande motivazione continuare ed espandere questo percorso.

Spiagge più pulite d'Italia

I criteri di valutazione: spiagge più pulite

I Comuni devono per preservare la Bandiera Blu per le spiagge più pulite d’Italia:

  • emettere informazioni sull’ambiente della zona costiera, sulla qualità delle acque di balneazione, sui codici di condotta e sul programma stesso bandiera blu, oltre ad offrire attività ambientali;
  • Rispettare i requisiti di qualità e trattamento delle acque di balneazione: analizzare un campione d’acqua a intervalli non superiori a 30 giorni e informarlo al più tardi dopo un altro mese,
  • istituire una commissione per la gestione delle acque spiaggia, rispettare i requisiti legali, rispettare gli standard di gestione dei rifiuti;
  • Garantire la presenza di bagnini, attrezzature di primo soccorso e un accesso sicuro alla spiaggia, oltre a fornire piani di emergenza.

Se esistono standard nazionali più elevati per i singoli criteri, come la qualità dell’acqua, allora hanno la precedenza. La bandiera blu è spesso usato come un fiore all’occhiello di alcune regioni turistiche. Se una zona spiaggia viene assegnato la bandiera, questo dovrebbe indicare un livello molto elevato di pulizia delle acque di balneazione e la natura circostante.

Con questo strumento si può vedere quali spiagge sono state assegnate bandiere blu. - spiagge più pulite

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su google

il tempo attuale a Oneglia/Imperia

24°C
Overcast clouds

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Interessante anche?

Tutto su Taggiasca Olive
Agricoltore biologico

Tutto su Taggiasca Olive

L’oliva Taggiasca è considerata l’oliva più famosa e di buon gusto al mondo. Quindi vale la pena arrivare in fondo al mito delle olive taggiasca e saperne di più sul famoso frutto.

Per saperne di più
Raccolta olive 2020 fresca Taggiasca
Agricoltore biologico

Felice per la vendemmia 2020

La raccolta delle olive 2020 fa sì che gli agricoltori biologici non vediamo l’ora dell’inverno. A causa delle numerose piogge appena prima della vendemmia, le olive hanno risucchiato e danno una resa molto buona.

Per saperne di più